fbpx

MICROSOFT INCLUSIVE DESIGN: SCEGLIERE DI SVILUPPARE UN PROGETTO DI RESPONSABILITA’ D’IMPRESA “A MASSIMO IMPATTO”

Microsoft in questi giorni sta tenendo a Milano l’evento “Future Coded” diretto alla diffusione della consapevolezza sull’influenza che il digitale in senso lato (includendo quindi anche la tecnologia in generale) avrà nell’immediato futuro, dall’automazione dei trasporti, alla domotica ecc. Particolarmente interessante è l’iniziativa “Microsoft Inclusive Design” indirizzato all’applicazione delle conoscenze Microsoft nel mondo della disabilità. La definizione di “disabilità” da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità” è infatti stata cambiata da poco in “difficoltà nell’interagire con l’ambiente esterno”, e Microsoft ha sviluppato un know-how riassunto in un Toolkit diretto ad applicare le proprie conoscenze e tecnologie proprio nel campo dell’ “integrazione” nell’ambiente delle persone con disabilità. Uno dei pochi progetti di responsabilità d’impresa non limitata a “non avere impatto”, ma al contrario, ad incidere sulla società in modo positivo. Un progetto “a massimo impatto”.

Scarica il Toolkit Microsoft


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *